Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Presentato il rapporto “Strategy 2.0” del Drone Leader’s Group della Commissione europea

D-Flight è membro del Drone Leaders’ Group, organizzazione incaricata dalla Commissione europea di fornire orientamenti di alto livello per lo sviluppo di una strategia europea per l’evoluzione del settore droni.

Congiuntamente alla presenza delle istituzioni europee nel campo ATM (EASA, SESAR JU, EUROCONTROL, EDA), il Gruppo, grazie ad una serie di meeting finalizzati all’adozione della Strategia 2.0 e grazie al contributo del Drone Informal Experts Group sulla mobilità aerea urbana e lo U-Space, ha focalizzato la propria attenzione sul miglioramento dei servizi UAS e sullo sviluppo di sinergie militari/civili e blocchi tecnologici.

Composto da 26 membri, tra cui organizzazioni e associazioni di categoria, il Drone Leaders’ Group ha definito la propria visione per realizzare un ambizioso percorso in grado di rendere l’Europa leader globale nel mondo droni. Per D-Flight ha partecipato alle attività Cristiano Baldoni, Head of Business System Integration dell’Azienda.

Il 26 aprile 2022 è stato presentato il Rapporto finale del Gruppo, dopo ampio processo di consultazione della Commissione europea e l’organizzazione di audizioni e dibattiti, contribuito essenziale per dare forma ad una relazione che ha incluso obiettivi concreti in otto diverse aree tematiche con relative raccomandazioni per la realizzazione della Strategy 2.0.

La catena di valore del settore droni ed un relativo business model sono stati alla base del Rapporto presentato. Studiati per determinare e condividere gli aspetti normativi su cui fondare le basi della strategia, questi elementi hanno lasciato spazio agli approfondimenti sulla tecnologia in utilizzo, partendo dall’armonizzazione e dalla standardizzazione dei processi per garantire lo sviluppo delle capacità dello “spazio aereo” a sostegno della nuova frontiera che si identifica ormai nella “Urban Air Mobility”.

Passaggio rilevante del Rapporto presentato è stato quello riferito all’aspetto di accettazione sociale di questa nuova realtà. Molti gli elementi studiati e condivisi infatti per rendere sostenibile il sistema di sviluppo e gestione dello spazio aereo, così come le esigenze di sviluppo delle conoscenze e  di formazione delle persone per la creazione di nuove competenze.

La strategia Drone 2.0 contribuirà anche alle sinergie tra le industrie civili, della difesa e spaziali, compreso un progetto faro dell’UE sulle tecnologie dei droni a sostegno della decarbonizzazione e digitalizzazione dei trasporti.

Il Drone Leaders’ Group condiviso il proprio Rapporto con la Commissione europea, ha sottolineato l’importanza delle raccomandazioni in esso contenute per la finalizzazione della Strategia per i droni 2.0, mettendo a disposizione le proprie competenze per ulteriori approfondimenti e futuri studi del settore.

La Commissione europea completerà ora la “Strategia sui droni” che sarà adottata nell’ultimo trimestre del 2022.

What's your reaction?
0Smile0Angry0Wow0Sad0Lol0Wtf
Seguici su

D-FLIGHT S.p.A.
Via Salaria, 716 – 00138 Roma
Partita I.V.A. 14996981008
Reg. Imp. Roma – REA 1560988

Copyright © d-flight 2022 All rights reserved