Skip to content Skip to footer

CONDIZIONI GENERALI

1 Termini e condizioni di utilizzo

1.1. Il sito Internet “d-flight S.p.A ” (www.d-flight.it di seguito, per brevità, il “Sito”), è il sito di proprietà di d-flight S.p.A. (“d-flight”), con sede legale in Roma, Via Salaria 716, Codice Fiscale e P.IVA. n. 14996981008, iscritta al Registro delle Imprese di Roma REA n. 1560988. Il Sito è il portale dedicato agli operatori di APR o SAPR (come di seguito definiti) per la fornitura dei Servizi (come di seguito definiti). Esso consente, tra l’altro, la registrazione degli operatori di sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (SAPR) nella banca dati italiana e l’assegnazione di un codice univoco di identificazione per ciascuno di essi (c.d. QR), ai sensi del Regolamento dell’Ente Nazionale dell’Aviazione Civile (“ENAC”) “Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto” Ed. 3 del 11 Novembre 2019 e s.m.i. (il “Regolamento ENAC”), disponibile sul sito ENAC presso il link https://www.enac.gov.it/sicurezza-aerea/droni. Più in generale, il presente Sito ha lo scopo di fornire agli utenti informazioni e servizi relativi all’impiego ricreativo e professionale dei velivoli a pilotaggio remoto, altrimenti detti droni, all’interno dello spazio aereo nazionale, nel rispetto della normativa vigente in materia.

1.2. L’utente prende atto che il suo utilizzo dei Sito e dei Servizi è subordinato all’accettazione dei termini e delle condizioni qui di seguito stabilite (le “Condizioni Generali”) nonché ad ogni ulteriore eventuale condizione o termine applicabile con riferimento a taluni Servizi. Le presente Condizioni Generali disciplinano pertanto l’utilizzo del Sito, il rapporto tra l’utente che si registra sulla piattaforma d-flight e d-flight relativamente all’utilizzo del Sito ed alla eventuale fornitura dei Servizi.

1.3. Accedendo al presente Sito, utilizzando o scaricando i contenuti in esso presentati e utilizzando i Servizi, l’utente accetta di essere vincolato alle presenti Condizioni Generali, nonché dalla Normativa Privacy www.d-flight.it/portal/informativa-sul-trattamento-dei-dati/. L’utente è pertanto tenuto a leggere con attenzione i documenti richiamati, i quali compongono un accordo vincolante tra l’utente e d-flight, in relazione all’utilizzo del Sito ed alla fruizione dei Servizi da parte dell’utente stesso.

1.4. L’utente prende atto che l’utilizzo del Sito è pertanto subordinato all’accettazione delle presenti Condizioni Generali, le quali potranno sempre essere modificate o aggiornate da d-flight. La prima versione viene identificata con codice numerico 1.0.0. Ogni successiva versione riporterà il numero della precedente e conterrà la seguente formula: “è priva di validità ed efficacia qualsiasi versione precedente alla presente, prodotta in eguale o simile forma elettronica”. L’accesso al Sito e l’utilizzo dei Servizi dopo la pubblicazione di eventuali revisioni costituirà consenso ad essere vincolato da tali revisioni. Le presenti Condizioni Generali di contratto potranno essere emendate in forza di eventuali condizioni specifiche di contratto che potrebbero trovare applicazione con riferimento a un determinato Servizio.

2 Definizioni

Nelle presenti Condizioni Generali, si intende per:
SAPR”: sistema aeromobile a pilotaggio remoto ai sensi del Regolamento ENAC.
operatore”: la persona fisica o giuridica che ha la responsabilità delle operazioni.
operazioni non specializzate”: le attività ricreative effettuate con SAPR a scopo ludico o sportivo.
operazioni specializzate”: le attività che prevedono l’effettuazione con un SAPR di un servizio che può essere a titolo oneroso o meno, per finalità professionali.
QR Code”: il codice digitale stampabile da applicare sull’APR e sulla Ground Control Station ai fini dell’identificazione ai sensi del Regolamento ENAC.
Servizi regolati”: servizi specificatamente attribuiti a d-flight nell’ambito dei Regolamenti pubblicati da ENAC in materia di utilizzo dei Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (SAPR), comunemente detti “droni”. Tra questi rientrano, a titolo esemplificativo e non tassativo:
• Registrazione come operatore di mezzi SAPR per uso ricreativo o professionale
• Rilascio del codice univoco (QR Code) per l’identificazione dell’operatore e SAPR (per finalità unicamente ricreative)
• Rilascio del codice univoco (QR Code) per l’identificazione dell’operatore e SAPR (per finalità professionali o uso promiscuo)
• Identificazione statica per mezzo del QR Code
• Consultazione delle limitazioni nell’utilizzo dello spazio aereo stabilite dall’ENAC
Servizi non regolati”: tutti i servizi offerti attraverso d-flight che non rientrano nella precedente definizione; tra questi rientrano, a titolo esemplificativo e non tassativo:
• Autenticazione, gestione delle credenziali di accesso
• Inserimento anagrafica dei propri mezzi SAPR
• Visualizzazione dell’anagrafica della propria flotta
• Pubblicazione delle mappe con differenti modalità di visione

3 Registrazione

3.1. Per poter accedere ai Servizi e alle funzionalità applicative offerte sul Sito da d-flight è necessaria la preliminare registrazione al Sito, la quale implica tra l’altro l’accettazione espressa delle presenti Condizioni Generali. La registrazione a d-flight è il presupposto per l’accesso ai Servizi regolati e non regolati offerti, nonché a qualunque altro servizio che o che progressivamente verranno offerti sul sito o attraverso altri canali digitali messi a disposizione da d-flight. La registrazione come operatore SAPR è il presupposto per poter operare i propri mezzi aerei a pilotaggio remoto, ai sensi del Regolamento ENAC.
L’ottenimento del codice univoco (QR Code) è il presupposto, ai sensi del Regolamento ENAC, per il corretto riconoscimento della registrazione come operatore e identificazione elettronica del proprio mezzo SAPR.

3.2. Ai fini della registrazione l’utente dovrà trasmettere alcuni dati e informazioni personali che verranno trattati nel pieno rispetto dell’applicabile normativa in materia tutela della privacy (Regolamento UE 2016/679 General Data Protection Regulation (GDPR) ed ogni altra applicabile disposizione di legge o regolamentare inerente la “Normativa Privacy”. Tali dati verranno trattati da d-flight secondo quanto riportato nell’apposita informativa , disponibile online sul sito d-flight al seguente link www.d-flight.it/portal/informativa-sul-trattamento-dati/. In particolare sarà necessario inserire il proprio nome, cognome, codice fiscale, città/paese di nascita e di residenza, indirizzo e-mail e/o di posta elettronica certificata. A perfezionamento della registrazione sul Sito verrà pertanto richiesto di

• Accettare le clausole delle presenti Condizioni Generali
• prestare il proprio espresso consenso al trattamento dei dati personali in conformità alla Normativa Privacy. Le policy relative alla tutela della privacy degli utenti ed in merito al trattamento dei dati trasmessi sono dettagliate in un documento separato, disponibile online sul sito d-flight al seguente link www.d-flight.it/portal/informativa-sul-trattamento-dati/

3.3. se l’utente si vuole registrare come Operatore, ai sensi del D.P.R. 445/2000, dovrà inviare a d-flight:  la  copia del  documento di identità, ben leggibile ed in corso di validità, con firma leggibile che dovrà essere la stessa visibile nel documento di identità e riportare il il codice utente di registrazione a d-flight. In caso l’operatore abbia un’età inferiore ai 18 anni, dovrà anche allegare la scansione firmata di un documento del genitore o di chi ne fa le veci, in corso di validità.   Se l’operatore è una Personalità giuridica, e non ne è il Legale rappresentante, dovrà anche allegare la  delega del Legale rappresentante e la copia firmata del suo documento d’identità, in corso di validità (delegante).  Se l’operatore è una PA, e non ne è il Dirigente preposto, dovrà anche allegare la  delega del Dirigente preposto e la copia firmata del suo documento d’identità, in corso di validità (delegante). Non è possibile effettuare registrazioni per conto di altre persone. Si ricorda che le dichiarazioni mendaci o effettuate senza la preventiva autorizzazione da parte del soggetto legittimato sono perseguibili penalmente secondo quanto previsto dagli artt. 483 e 494 del codice penale. L’utente è responsabile della fornitura di informazioni di registrazione accurate e corrette e d-flight non assume alcuna responsabilità per eventuali errori, inesattezze o omissioni in tali informazioni o nel servizio derivante da qualsiasi informazione fornita dall’utente. Il Cliente, sotto la propria responsabilità, dovrà quindi garantire la correttezza delle informazioni fornite in merito, inter alia, alla propria identità e domicilio, residenza o sede ed indirizzo di posta elettronica ordinario o di posta elettronica certificata (PEC) dichiarati e validi a tutti gli effetti di legge.

3.4. Per i corrispettivi previsti in relazione alle differenti ipotesi di registrazione, si veda il successivo Art. 5.

4 Servizi

4.1 Alla presente data, la piattaforma d-flight disponibile sul Sito eroga, a mero titolo esemplificativo, i seguenti servizi, a seconda del caso regolati o non regolati (i “Servizi”):

• Autenticazione, gestione delle credenziali di accesso
• Registrazione come operatore di mezzi SAPR per uso ricreativo o professionale
• Inserimento anagrafica dei propri mezzi SAPR
• Rilascio del codice univoco (QR Code) per l’identificazione dell’operatore e SAPR (per finalità unicamente ricreative)
• Rilascio del codice univoco (QR Code) per l’identificazione dell’operatore e SAPR (per finalità professionali o uso promiscuo)
• Visualizzazione dell’anagrafica della propria flotta: tale funzionalità consente
• Identificazione statica per mezzo del QR-code
• Pubblicazione delle mappe con differenti modalità di visione
• Consultazione delle limitazioni nell’utilizzo dello spazio aereo stabilite dall’ENAC
• Dichiarazione per operazioni in scenari standard
Per un dettaglio e maggiori informazioni sui Servizi erogati per il tramite della piattaforma d-flight si rinvia alle descrizioni accessibili dalla home page del sito www.d-flight.it.

5 Corrispettivi e modalità di pagamento

5.1 Per l’erogazione di ciascun servizio richiesto è previsto il pagamento di un corrispettivo i cui importi e modalità di versamento sono di seguito specificati.

5.2 Le tariffe applicate per ciascun Servizio vengono così determinate:

• per ciò che concerne i servizi regolati, le tariffe sono determinate previa approvazione da parte dell’ENAC;
• per ciò che concerne i servizi non regolati, le tariffe sono determinate da d-flight, e potranno essere di volta in volta aggiornate, secondo le condizioni di mercato.

5.3 La registrazione al sito d-flight è gratuita. Essa consente l’accesso alle mappe e ai relativi servizi base di geo informazione, tra i quali il servizio regolato di Consultazione delle limitazioni nell’utilizzo dello spazio aereo stabilite dall’ENAC.

5.4 La registrazione al sito consente altresì gli adempimenti a quanto previsto all’Art. 8.1 del Regolamento ENAC:
– gli operatori di SAPR impiegati per uso professionale, indipendentemente dal peso, e gli operatori e/o i proprietari di APR di massa uguale o maggiore di 250 g impiegati per attività ricreative hanno l’obbligo di registrarsi sul portale D-Flight e di apporre il codice identificativo QR sull’APR secondo le disposizioni di cui all’articolo 37;

i piloti di APR impiegati per uso professionale, indipendentemente dal peso, e i piloti di APR di massa uguale o maggiore di 250 g impiegati per attività ricreative hanno l’obbligo di conseguire un attestato di competenza secondo i requisiti di cui al successivo articolo 20 e le disposizioni di cui all’articolo 37;

5.5 La registrazione come Operatore SAPR per operazioni non specializzate (quali ad esempio le attività ricreative) è gratuita.

5.6 La registrazione come Operatore SAPR per operazioni specializzate prevede un corrispettivo pari ad €19,67 + IVA all’anno.

5.7 Il rilascio del QR Code per l’identificazione dell’operatore e del SAPR impiegato per sole operazioni non specializzate, ovvero, nell’ambito delle operazioni specializzate, per SAPR intrinsecamente inoffensivi (ai sensi del regolamento ENAC Ed. 3, art. 12 comma 5) o dotati di certificazione di inoffensività (ai sensi del regolamento ENAC Ed. 3, art 12. comma 1) o di MTOW inferiore ai 250gr, prevede un corrispettivo pari ad €4,92 + IVA per ciascun SAPR che si intende operare (QR CODE BASE).

5.8  Il rilascio del QR Code per l’identificazione dell’operatore e del SAPR, impiegato nell’ambito di operazioni specializzate, critiche o non critiche, di MTOW superiore o uguale ai 250gr ovvero che non ricada nelle categorie di inoffensività identificate dall’art. 12 comma 1 e comma 5 del Regolamento ENAC Ed. 3, prevede un corrispettivo pari ad €78,68 + IVA per ciascun SAPR che si intende operare (QR CODE PRO).

5.9 I corrispettivi annui per le registrazioni come Operatore SAPR, ove previsti, si intendono versati in un’unica soluzione all’attivazione della registrazione come Operatore SAPR. Scaduto il periodo di validità annuale (ovvero trascorsi 365 giorni dalla data di attivazione), al fine di mantenere valida la registrazione come Operatore SAPR, l’utente potrà rinnovare il versamento per l’anno successivo. D-flight provvederà a segnalare con 30 (trenta) giorni di anticipo l’approssimarsi della scadenza.

5.10 Per ottemperare al pagamento dei corrispettivi dei servizi richiesti, l’utente potrà acquistare dei crediti sotto forma di “d-coins” sul portale d-flight, secondo le modalità previste. Ciascun d-coin ha valore nominale di1€ IVA inclusa, e non hanno scadenza nei limiti di validità del presente contratto. Il credito acquistato non è cedibile ad altra utenza. I d-coins possono essere impiegati solo nell’ambito della piattaforma d-flight per il versamento dei corrispettivi necessari, ove previsto.

6 Diritti di proprietà intellettuale

6.1 Ogni diritto sui contenuti (a titolo esemplificativo testi, immagini, materiali multimediali e architettura) del Sito è riservato ai sensi della normativa vigente.

6.2 I contenuti delle pagine del Sito non possono, né totalmente né in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società d-flight, fatta salva la possibilità di conservarli in memoria nel proprio computer o di stampare estratti delle pagine di questo Sito unicamente per utilizzo personale. “d-flight” è un marchio registrato di proprietà di ENAV S.p.A. I marchi e i loghi che compaiono su questo sito sono marchi di proprietà (i “Marchi”). Il sito web, la grafica, i testi sono soggetti a Copyright da parte del proprietario del marchio (tutti i diritti riservati).

6.3 È vietata la riproduzione dei Marchi, delle affermazioni soggette a copyright, delle immagini e di qualsiasi altra forma di comunicazione, a meno di espressa autorizzazione di d-flight.

6.4 Il nome “d-flight” non può essere utilizzato come indirizzo internet di altri siti, o quale parte di tali indirizzi.

6.5 Tale denominazione non può nemmeno essere contenuta all’interno dei codici html (o diversi linguaggi di compilazione) delle varie pagine di altri siti: è infatti vietato il loro utilizzo all’interno dei c.d. meta-tags da parte di soggetti terzi.

6.6 Qualsiasi forma di link al presente Sito, se inserita da soggetti terzi, deve essere espressamente autorizzata da parte di d-flight

6.7 E’ vietato il cd. deep linking ossia l’utilizzo, su siti di soggetti terzi, di parti del Sito o, comunque, il collegamento diretto alle pagine senza passare per la home page del Sito.

6.8 d-flight non assume alcuna responsabilità per servizi offerti da terzi con i quali il Sito abbia attivato un link di collegamento, e per qualsiasi altro contenuto, informazione o quant’altro contrario alle leggi dello Stato italiano presenti nella risorsa del terzo collegata all’allegato link.

6.9 L’eventuale inosservanza delle presenti disposizioni, salvo esplicita autorizzazione scritta, sarà perseguita a norme di legge nelle competenti sedi giudiziarie.

6.10 I testi, le informazioni, gli altri dati pubblicati o accessibili tramite form in questo sito hanno esclusivamente scopo informativo e non rivestono carattere di ufficialità, salvo ove diversamente disposto ai sensi della vigente normativa.

6.11 Nei limiti di cui sopra, d-flight non assume alcuna responsabilità per il diverso utilizzo di dati e di informazioni reperiti in questo sito.

7 Limiti di utilizzo dei dati e informazioni – licenza

7.1 È concesso il permesso di scaricare temporaneamente una copia dei materiali (informazioni o software) dai Servizi solo per la visione transitoria personale e non per uso commerciale. La concessione della licenza di utilizzo nei termini qui descritti non costituisce un trasferimento di titolo alcuno sul Sito, sui Servizi o sui contenuti e informazioni presenti sul Sito (i “Contenuti”). Ai sensi di tale licenza non è consentito:

• modificare o copiare i contenuti;
• utilizzare i Contenuti per scopi commerciali o per esposizioni pubbliche (commerciali o non commerciali);
• tentare di decompilare o decodificare il software contenuto nei Servizi; La presente licenza e il diritto di accesso ai Servizi cesseranno automaticamente in caso di violazione di una qualsiasi delle presenti Condizioni Generali.

8 Responsabilità dell’utente e dell’operatore SAPR

8.1 L’utente è responsabile della fornitura di informazioni di registrazione accurate e corrette e d-flight non assume alcuna responsabilità per eventuali errori, inesattezze o omissioni in tali informazioni o nel servizio derivante da qualsiasi informazione fornita dall’utente

8.2 Prima di utilizzare un SAPR è importante informarsi e comprendere la normativa vigente e applicabile, anche per ciò che concerne restrizioni a livello locale e/o regionale, indipendentemente dall’intento di volo, ricreativo o professionale.

8.3 È responsabilità dell’operatore:
– accertarsi che il volo avvenga in piena sicurezza, in ottemperanza ai regolamenti vigenti e ai vincoli e alle restrizioni dello spazio aereo vigenti sul luogo d’impiego;
– osservare il contesto in cui si intende volare e l’esatta conoscenza delle condizioni metereologiche e geomagnetiche;
– assicurarsi che l’uso del SAPR non costituisca un pericolo per se stessi e per gli altri;
– assicurarsi che siano rispettate le norme relative all’assicurazione del mezzo;
– assicurarsi che il personale impiegato nell’operazione abbia i titoli e i requisiti previsti dai regolamenti vigenti.

8.4 d-flight fornisce all’operatore i link ai riferimenti normativi utili quali i regolamenti emessi, e mette a disposizione guide e domande frequenti (FAQ) per facilitare al meglio la comprensione dei regolamenti vigenti e utilizzare correttamente i servizi offerti. Per maggiori informazioni, si rinvia alle pagine accessibili dalla home page del sito www.d-flight.it.

RESTA INTESO CHE D-FLIGHT NON ASSUME ALCUNA RESPONSABILITÀ IN RELAZIONE ALL’EVENTUALE INOSSERVANZA DA PARTE DEGLI OPERATORI DELLE NORMATIVE APPLICABILI E AD EVENTUALI USI IMPROPRI DEI SAPR, COSÌ COME IN RELAZIONE AGLI EVENTUALI DANNI CHE QUALUNQUE OPERATORE POTREBBE SUBIRE IN DIPENDENZA DI EVENTI O CIRCOSTANZE AL DI FUORI DEL CONTROLLO DI D-FLIGHT STESSA.

9 Modifiche ai servizi

9.1 L’utente riconosce e accetta che d-flight potrà essere tenuta a modificare l’estensione dei Servizi a causa di intervenute modifiche di legge o decisioni da parte delle autorità governative competenti. Se tali modifiche dovessero applicarsi in un modo che possa influenzare o compromettere i Servizi a pagamento, d-flight non assume alcuna responsabilità e non è obbligata a eseguire alcun rimborso totale o parziale di qualsiasi pagamento effettuato dall’utente per i servizi a pagamento.

10 Recesso dai servizi – cancellazione profilo

10.1 Il Cliente potrà recedere in qualunque momento dall’utilizzo dei Servizi attraverso la procedura prevista online di cancellazione della propria utenza. Alla conferma dell’intento di procedere alla cancellazione dell’utenza, segue un periodo di 90 (novanta) giorni durante il quale il profilo viene mantenuto in sospeso, senza possibilità di accesso da parte dell’utente. In questo intervallo di tempo l’utente può, in qualsiasi momento, riattivare immediatamente la propria utenza, senza perdita alcuna dei dati forniti e dei corrispettivi versati. Trascorsi i 90 (novanta) giorni, il profilo verrà definitivamente reso inaccessibile. Tuttavia, per motivi regolamentari, i dati forniti ai fini della registrazione come operatore SAPR e QR code rilasciati saranno trattenuti sui sistemi d-flight e trattati in conformità alla Normativa Privacy ed alla privacy policy , disponibile online sul sito d-flight al seguente link www.d-flight.it/portal/informativa-sul-trattamento-dati/. Eventuali richieste di cancellazione di tali dati andranno rivolte direttamente all’ENAC, titolare del registro operatori SAPR e dei loro SAPR.

10.2 d-flight potrà insindacabilmente procedere alla cancellazione degli utenti in seguito ad un’accertata e manifesta violazione delle previsioni delle presenti Condizioni Generali.

11 Forza maggiore

11.1 Evento di Forza Maggiore: si riferisce a qualsiasi evento, non controllabile da una Parte, atto ad impedire o a limitare in modo rilevante la fornitura dei Servizi, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo: scioperi; guerre; colpi di stato; embarghi; atti vandalici e terroristici; epidemie; pandemie; alluvioni o inondazioni; terremoti; altri disastri naturali; esplosioni; incendi; black-out di linee telefoniche o internet, di linee elettriche o di sistemi di comunicazione, purché non specifici alla Parte, ma su larga scala.

11.2 In caso di inadempimenti o ritardati adempimenti alle obbligazioni di cui al Contratto dipendenti dalla ricorrenza di un Evento di Forza Maggiore, l’adempimento di tali obbligazioni sarà sospeso per tutto il tempo in cui l’Evento di Forza Maggiore si protragga.

11.3 La Parte che invoca l’Evento di Forza Maggiore:
a) comunicherà tempestivamente all’altra Parte, quanto prima possibile, il verificarsi dell’Evento di Forza Maggiore, specificando la data in cui l’evento medesimo ha avuto inizio, fornendo altresì tutte le informazioni note e una stima dei possibili impatti e della durata dello stesso;
b) compirà ogni ragionevole sforzo per ridurre gli effetti dell’Evento di Forza Maggiore riservandosi di far eseguire a terzi le obbligazioni interessate dall’evento medesimo; e
c) comunicherà tempestivamente e per iscritto la cessazione dell’Evento di Forza Maggiore, riprendendo quindi l’adempimento delle proprie obbligazioni.

11.4 Nessuna Parte potrà essere ritenuta inadempiente alle proprie obbligazioni di cui al Contratto qualora l’inadempimento o il ritardato adempimento sia dovuto ad un Evento di Forza Maggiore comunicato all’altra Parte ai sensi di quanto previsto al presente Articolo. Resta inoltre inteso che i termini per l’esecuzione delle obbligazioni interessate dall’Evento di Forza Maggiore saranno prorogati per un periodo non inferiore alla durata di tale evento.

11.5 Fermo restando quanto sopra previsto, d-flight metterà in atto tutte le azioni che potranno ragionevolmente essere adottare al fine di limitare o neutralizzare, in quanto possibile, gli effetti di un Evento di Forza Maggiore.

12 Legge applicabile e controversie

12.1 Le presenti Condizioni Generali di contratto, le eventuali condizioni speciali di taluni servizi, i diritti ed obbligazioni nascenti dal rapporto tra l’utente e d-flight saranno regolati dalla legge italiana.

12.2 Qualunque azione o controversia derivanti da o in connessione con le presenti Condizioni Generali, le eventuali condizioni speciali di taluni servizi, i diritti ed obbligazioni nascenti dal rapporto tra l’utente e d-flight, saranno devolute alla competenza esclusiva del Tribunale di Roma.

Ed. 1.0.0 del 18/12/2019

Social

D-FLIGHT S.p.A.
Via Salaria, 716 – 00138 Roma
Partita I.V.A. 14996981008
Reg. Imp. Roma – REA 1560988

Copyright © d-flight 2020 All rights reserved